Leggere Insieme – sala di lettura a Villa Sesso

Stamattina a Sesso (RE), è stata inaugurata dal signor Gianni Iotti una sala di lettura privata, da lui offerta a tutti i cittadini.

“LEGGERE INSIEME” – consultazione e…… non solo lettura.

Una cosa molto positiva che si nota subito entrando è lo spazio riservato alle mostre di giovani artisti, adesso si possono guardare alcune composizioni astratte contemporanee che meritano davvero uno sguardo.
E’ stato predisposto un sistema che permette anche alle persone portatrici di handicap di raggiungere la sala.
C’è uno spazio riservato ai bambini con tavolini bassi e alcuni libri misti; e una sala proiezioni utilizzabile per riunioni con 25 posti. Inoltre c’è una postazione internet e una selezione di quotidiani affiancati da svariate riviste da edicola.

Si possono inoltre trovare (e quindi consultare) nella sala di lettura, i libri della collezione domestica del donatore: c’est à dire… selezioni di racconti, svariate collane, qualche volume di storia locale, come trovare la felicità in 10 mosse (collana edita da famiglia cristiana), qualche libro con qualche strato di pulviscolo appositamente lasciato per testimoniarne l’antichità… e tanto altro ancora…

Non fate troppo affidamento al pieghevole illustrativo, perché ha illustrazioni di belle sale in legno con muri a faccia vista… che in realtà non esistono nella struttura. Inoltre non sono presenti gli orari di apertura, nè tantomeno le modalità di consultazione dei volumi o di accesso alla rete. Aspettate anche a domandare chiarimenti… perché molte delle risposte devono ancora pervenire.

Dal fascicoletto – “La mia volontà di favorire il sociale a Villa Sesso non è di oggi: già qualche anno fa ho deciso di donare al Paese una Scuola Materna, di cui inizieranno i lavori fra poco in Via Betti. (…) LEGGERE INSIEME vuole essere una proposta di aggregazione sociale e culturale per riannodare le comuni radici e per crescere assieme. – Gianni Iotti“.

Inoltre la più completa disponibilità ad ogni richiesta, “chiedete e vi sarà dato”… senza dover attendere i noiosi tempi della burocrazia delle strutture pubbliche.

Infine un pubblico ringraziamento per aver pensato “questa cosa” per tutti noi secondo le esigenze di ognuno, thank you very much…

Posted by Picasa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...