Alexander Litvinenko avvelenato in Inghilterra

Sempre più fitto il giallo che avvolge la sorte di Alexander Litvinenko: morto all’ospedale ‘University College’ di Londra per avvelenamento.
Sembra abbia subito un infarto, forse addirittura un arresto cardiaco, con conseguente crollo della pressione arteriosa. Soprattutto, però, nell’addome gli sarebbero stati individuati misteriosi corpi estranei, almeno tre, uno dei quali si sarebbe per di più rotto. Litvinenko sarebbe stato avvelenato a Londra tre settimane fa. Da tempo indagava sull’omicidio di Anna Politkovskaya: la coraggiosa giornalista, assassinata nella sua casa di Mosca il 7 ottobre, che era invisa al Cremlino per i reportage dalla Cecenia in cui denunciava le brutalità perpetrate dalle truppe federali. Strenuo oppositore del presidente russo Vladimir Putin è notoriamente lo stesso Litvinenko, che per questo aveva lasciato il Paese d’origine, chiedendo asilo politico nel Regno Unito e ottenendone infine la nazionalità.

(Intervista in cui Litvinenko sostiene che la Politkovskaya sia stata uccisa da Putin.) Posted by Picasa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...