Tutti a Bologna per Giovanni…

E’ famoso come una rockstar, a giudicare dalla classifica Fimi-Nielsen. Il suo ultimo album, ‘Joy’, è uscito il 29 settembre e nel giro di poche settimane Giovanni Allevi è riuscito ad entrare nella top ten della classifica dei cd più venduti. Eppure Allevi, 37 anni, non è un musicista pop: è un compositore, è un pianista arrivato a suonare, unico italiano mai ammesso, nel prestigioso Blue Note di New York, tempio del jazz mondiale dove si entra solo con un pedigree degno di Armstrong. L’album ‘No Concept’ (30.000 copie vendute) ha portato Allevi alla ribalta italiana e internazionale. E’ stato definito il ‘filosofo del pianoforte’, grazie alla sua capacità di trasmettere il mondo classico alle nuove generazioni. Il regista americano Spike Lee ha scelto il brano ‘Come sei veramente’ come colonna sonora del suo ultimo spot per un’auto di prestigio.
Ma come ci si sente ad aver scalato la classifica? “Benissimo – racconta Allevi – è una vertigine che mi rende euforico”. E di vertigini e forti emozioni Allevi ne sa qualcosa: tra i dodici brani di ‘Joy’ ce n’è uno dalla genesi particolare, ‘Panic’, composto in ambulanza. “Ero appena tornato da Tokyo dove ero stato sopraffatto dalle emozioni. A Milano ho avuto un attacco di panico. E ricordo di aver pensato in ambulanza, ‘se dovessi uscire di qui, canterò con la musica la gioia di vivere’. Così è nato Joy. Durante quei dieci minuti in ambulanza, mi è venuta a trovare una melodia dolcissima che mi ha fatto compagnia fino al pronto soccorso” spiega Allevi.


-> L’abbiamo visto ieri sera a Bologna al Teatro delle Celebrazioni… spettacolare!!

One thought on “Tutti a Bologna per Giovanni…

  1. Allevi è un bluff, una bolla di sapone spinta dalla forza del suo produttore che si da il caso essere uno dei piu’ potenti uffici stampa d’Italia.
    E’ un discreto pianista, piuttosto citrullo, che ripete i suoi pezzi carini ogni sera nella stessa identica maniera. Lo hanno reso un personaggio enfatizzando le sue manie. Mi fa tremendamente pena, e voglio vedere dove sara’ fra 2 o 3 anni.
    Tutte queste storie sulla sua fama all’estero….basta una veloce ricerchina su Google per endersi conto che all’estero non lo conosce nessuno!
    Sveglia ragazzi, non possiamo farci manipolare cosi’ ed abboccare a tutto quello che ci propinano i mass-media!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...