Risate dialettali…

Ieri sera all’Excelsior di Rubiera… il tutto esaurito per:


“Una notte, un giorno, una notte”

di e con Antonio Guidetti
compagnia del Forte
E’ notte fonda a casa di Angiolino e Domenica, ancora in piedi però per il brutto vizio del bere che purtroppo affligge Angiolino. All’improvviso l’inaspettata visita di un avvocato cambia completamente la vita dei nostri due protagonisti in quanto beneficiari di una grossissima eredità. Sembra però impossibile poter godere di questa fortuna per la mancanza di una condizione determinante per ereditare. Ma Angiolino, con l’aiuto di Felice, riesce ad aggirare l’ostacolo; non senza problemi e soprattutto colpi di scena che non mancano mai nelle commedie di Guidetti. Cosa accadrà poi? Mah…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...