Dite la vostra…

Commentate il volantino…

5 thoughts on “Dite la vostra…

  1. carina..direi che si è sollevato un polverone per nulla.
    pensino, certi parlamentari, a fare il loro lavoro sul serio invece che fare polemiche per nulla…

    pittosto:

    Il nunzio apostolico a Gerusalemme, monsignor Antonio Franco, non parteciperà alle cerimonie del «Giorno della Rimembranza» per i martiri e gli eroi dell’Olocausto, che si terranno presso lo Yad Vashem il 15 aprile, in segno di protesta per la presenza di un foto di Pio XII nel museo, con la didascalia che riferisce del comportamento “ambiguo” del Pontefice di fronte allo sterminio degli ebrei.

    All’inizio del 2006 il precedente nunzio aveva richiesto una modifica della didascalia, e i responsabili dello Yad Vashem avevano risposto prontamente che sarebbero stati disposti ad esaminare la condotta di Pio XII durante l’Olocausto se il Vaticano avesse messo a disposizione dei ricercatori del museo i suoi archivi. Ciò non è avvenuto e la didascalia non è stata cambiata.

  2. FROM VALE GALLA:
    E come poteva finire la festa del Marchese se non con un botto????
    E’ questo infatti che è successo..è scoppiato un gran casino che, nonostante sia tutto finito, non ci farà dimenticare del Marchese ancora per un po’ di tempo!!
    Vorrei stare lontana da questa polemica che riempie i giornali in questi giorni ma è più forte di me..la trovo una polemica inutile, stancante e totalmente priva di senso.
    A che pro infatti polemizzare su una festa che ormai è giunta al termine? Come sempre la gente arriva troppo tardi e si ritrova a piangere sul latte versato…Se infatti il centro del problema è la locandina pubblicitaria si potevano svegliare molto prima..era in giro ormai da tre settimane!!
    Per fortuna che queste persone dovrebbero essere quelle che si preoccupano dei giovani, delle stragi del sabato sera (Giovanardi), di riempire di valori questa gioventù caratterizzata da “un vuoto interiore e da insensibilità” capace solo di “trangugiare alcol e quant’altro” (Monsignor Landini)…mi chiedo dove sono stati fino adesso…
    Cmq, se il problema pricipale è proprio la tipologia della pubblicità, rispondo citando un articolo sulla questione delle vignette satiriche di Maometto, cosa che ha suscitato molto più scalpore…

    “La natura della religione, della politica e anche dell’humour è soggettiva. Se si trova qualcosa di offensivo nei media, almeno fin quando rimane legale, si può semplicemente smettere di leggere il giornale, o cambiare canale. (…)
    Per assurdo, la polemica riguardo a queste vignette potrebbe essa stessa incitare all’odio razziale, dal momento che potrebbe essere facilmente strumentalizzata dalla destra per fomentare la tensione tra le diverse etnie, affermando che la censura non è altro che la degenerazione del politically correct.
    Fermo restando che non dovrebbero mai essere tollerati né atteggiamenti razzisti, né chiari incitamenti all’odio contro altri gruppi sociali, è di vitale importanza che venga protetto il diritto alla critica, al gioco e alla satira. Come ha detto Voltaire, “non sono d’accordo con quello che dici, ma difenderei fino alla morte il tuo diritto a dirlo”. Questo dovrebbe essere il mantra di ogni società libera e progressista. “

    E se vogliamo prorpio essere pignoli, perchè accusare di blasfemia giovani che ironizzano sulla nostra comune cultura sulla quale si fonda la storia di ognuno di noi, quando c’è gente che con cose di questo tipo ci fa un sacco di soldi? Mi riferisco ad esempio all artista Maurizio Cattelan autore della ‘Nona Ora’ che raffigura papa Giovanni Paolo II in abito bianco schiacciato a terra dal peso di un meteorite. Beh, pensate che questo quadro è stato venduto per la bellezza di tre milioni di dollari!!!!! Eh va beh ma quella è arte eh…chiaramente vedere il Papa morto per terra sotto un sasso non è un isulto alla religione cattolica..cosa credete? lui in fondo è solo il Pastore della Chiesa..roba da niente…però intanto Cattelan si becca i soldi e noi le offese!

    Mah..lasciamo perdere…

    Se invece il problema è il contenuto intrinseco della festa….beh per quello non vi preoccupate…
    1. è solo una festa come tante altre e uno è libero di partecipare o no
    2. chi partecipa è libero di fare le proprie scelte quindi non devono essere criticati gli organizzatori dato che chi vuole qualcosa lo deve pagare
    3. c’è di peggio in giro…basta andare al maffia in una qualsiasi serata…o anche all’italghisa o in mille altri posti…
    4. mi sto chiedendo perchè questo lungo elenco…tanto se il problema è il contenuto della serata non ci sarà mai nessuno che scriverà qualcosa di critico..al massimo si limitano a sputare sentenze sui giovani d oggi definendoli tutti alcolizzati-drogati-privi di valore-privi di pudore…
    Isomma, è sempre la solita solfa…
    Penso che in tutto questo contesto dove molti criticano ma nessuno fa niente e noi poveri giovani siamo visti come delle “bocce perse” un po’ di autoironia non guasti…sono convinta che nostro Signore non si sia offeso…anzi, nel preciso momento in cui questa bazza è balenata nella mente di quei fantastici 5 che sono i Marchesi, me lo immagino lassù che si fa una risata!!
    Oh almeno lo spero..eheheheh…
    Vale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...