La Ferrari…

Oggi visita alla galleria Ferrari
Rendiamo omaggio con qualche notizia:

La Ferrari è una casa produttrice italiana di automobili da corsa e di vetture sportive d’alta fascia. Il simbolo (il “cavallino rampante”) è quello dell’aviatore emiliano della Prima Guerra Mondiale Francesco Baracca (1888-1918), che fu ceduto personalmente dalla madre a Enzo Ferrari come portafortuna.

La sua nascita è spesso fatta coincidere – anche se a rigore sarebbe errato – con la fondazione da parte di Enzo Ferrari della Scuderia Ferrari nel 1929 a Modena. L’imprecisione in questa affermazione risiede nel fatto che, inizialmente, la Scuderia Ferrari non produceva automobili, ma sponsorizzava i piloti e realizzava le vetture per le corse utilizzando automobili di marca Alfa Romeo.

Per essere più rigorosi, l’azienda nasce ufficialmente il 1 settembre 1939 con il nome di Auto Avio Costruzioni; i suoi primi incarichi sono la costruzione di rettificatrici e di parti per velivoli. La prima vettura costruita è la Auto Avio 815, nel 1940, mentre solamente nel 1947 nasce il modello “125 S“, la prima automobile che porti sul cofano il nome Ferrari. Nel 1957 assume ufficialmente la denominazione Auto Costruzioni Ferrari, per diventare SEFAC (Società Esercizio Fabbriche Automobili e Corse) SpA il 26 maggio 1960 e Ferrari SpA nel 1965.

Nel 1975 la Ferrari S.p.A. entra a far parte del gruppo Fiat. Nel 1988, alla scomparsa di Enzo Ferrari, il pacchetto azionario passa per il 90% alla FIAT, mentre la parte restante appartiene al figlio Piero Lardi Ferrari, che rimane anche all’interno del team aziendale come vice presidente. Nel 2006 il 5% di azioni è stato acquisito da una società finanziaria degli Emirati Arabi Uniti che sta promovendo la costruzione del primo parco a tema del cavallino rampante negli Emirati Arabi Uniti. Luca Cordero di Montezemolo, attuale presidente di Confindustria, è il Presidente e del gruppo Ferrari e del gruppo Fiat; la sede dell’azienda è attualmente a Maranello, sempre in provincia di Modena.

Nell’anno fiscale 2005 la Ferrari ha venduto 5409 vetture (+8,7% dall’anno precedente) per un fatturato di 1,5 miliardi di euro. Quando iniziò l’attività della Scuderia Ferrari nel 1929, il suo fondatore – Ferrari, appunto – non intendeva produrre autovetture: si dedicò piuttosto a sponsorizzare i guidatori amatoriali della sua città, Modena. Preparò e portò in gara con successo numerose vetture Alfa Romeo fino al 1938, quando fu ufficialmente ingaggiato dalla stessa Alfa come direttore del proprio reparto corse.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...