Ancora rigori… e si va a casa…

Ancora rigori… la nazionale azzurra ci è abbonata, sarà segno che non è così capace di giocare con la palla tra i piedi nei 90′ in cui dovrebbe, e per cui sono profumatamente remunerati? Mah…

L’Italia e’ stata battuta 4-2 ai calci di rigore dalla Spagna nei quarti di finale degli Europei. I tempi regolamentari e quelli supplementari all’Ernst Happel Stadion di Vienna si erano chiusi sullo 0-0.
Dal dischetto gli azzurri hanno pagato gli errori di Daniele De Rossi e Antonio Di Natale, mentre per la Spagna ha fallito soltanto Dani Guiza.
Il gol decisivo per la formazione di Luis Aragones è arrivato con Cesc Fabregas, che si è aggiunto a quelli di David Villa, Santiago Cazorla e Marcos Senna. Per l’Italia in gol soltanto Fabio Grosso e Mauro German Camoranesi.

Dopo la vittoria della Spagna contro l’Italia, un centinaio di tifosi iberici che assistevano alla partita di fronte al megaschermo montato in Piazza Duomo a Milano, assieme a circa 2.500 persone, sono stati aggrediti dalla folla e costretti a fuggire dalla piazza. Prima gli insulti degli italiani che erano vicini a loro sul sagrato del Duomo, poi l’aggressione da parte di alcune decine di tifosi che brandivano caschi e bottiglie di vetro.

rainews24

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...