Donna

schiele_pr_09

8 marzo – a tutte le donne, qualche riflessione presa da X. Lacroix sul femminile…

e auguri!!

—————————

Attraverso la storia si possono discernere dei tratti di cultura maschile o di cultura femminile, tra i quali è lecito individuare valori o significati di portata universale. La cultura maschile sarebbe rivolta verso il  potere, la regola, l’astrazione, la lotta, mentre quella femminile sarebbe rivolta verso la vita, la crescita, la dimora, la comunicazione, la pace.
Ecco   allora   che   il   maschile   potrà   essere   caratterizzato   dalla padronanza   dello   spazio   e   il femminile dall’abitazione del tempo: dominante, nel primo, della relazione  soggetto-oggetto, nel secondo, della relazione soggetto-soggetto; primato dell’uomo del fare, della donna del far crescere o   del  lasciar   essere;   nell’uno,   dinamismo   di  espansione  e   di trascendenza,   nell’altra   di avvolgimento e di  immanenza; al maschile può essere associato il  discontinuo, al femminile il continuo.
Attorno al maschile: utopia, creazione, misura, nominazione (cioè il dare il nome), mediazione, padronanza; attorno al femminile: realismo, presenza, attenzione, durata, tenacia, intimità.
Ciascun sesso ha il suo modo di far proprie queste qualità, ciascuno porterà il segno del modo in cui le avrà incontrate: sia in continuità con la sua complessione naturale, sia come risultato di un paziente lavoro di acquisizione, se non di conversione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...