CoraggioGenerositàPrudenza

savater3“Es mejor saber después de haber pensado y discutido que aceptar los saberes que nadie discute para no tener que pensar.”

——————-

Mercoledì ho incontrato Fernando Savater, era a Reggio per parlare di etica e politica. Lui ha scritto due libri sul tema: Etica per un figlio e Politica per un figlio. E l’altra sera diceva più o meno  così…

Etica – persone migliori / Politica – migliori istituzioni. Lamentarsi del mondo è inutile se non si è disposti a intervenire. Ci sono 2 atteggiamenti di abbandono: lo speranzoso ottimista che non fa nulla tanto le cose si metteranno a posto, e il disperato pessimista che non fa nulla perché tanto è impossibile cambiare le cose.

A volte è come se fossimo in mare su una barca, quando ci sono buchi o falle dobbiamo ripararli e contemporaneamente continuare a navigare.

Virtù? 3 fondamentali, di base: il coraggio di vivere (con la consapevolezza di essere vulnerabili e mortali), la generosità per convivere (il generoso decentra, si pone con-gli-altri in un cerchio che apre), la prudenza per sopravvivere (saper vivere in un mondo limitato e concreto che non è quello dei sogni, gestire le risorse che abbiamo a disposizione).

La libertà? Il paradosso della libertà è che nessuno può esser libero per qualcun altro. Nessuno può farlo al posto mio. (Sartre – Siamo condannati a essere liberi).

Dobbiamo scegliere un punto da dove partire per un cammino di speranza. Occhio però all’esotismo della carità: partiamo da chi ci è vicino.

Infine nell’amore, la cosa difficile da accettare è che amiamo sempre una persona che non padroneggeremo mai completamente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...