Vivere a Sesso

interazione-anticomodernaIeri sera mi hanno parlato di un gruppo in cui le cose stanno così:

Sono in 10: 2 bambini, 1 giovane, 5 adulti, 2 vecchi. 1 è immigrato. 1 vive da solo in casa. Non tutti si parlano tra di loro, alcuni non sanno nemmeno tutti gli altri 9 nomi.

Osservazioni: quelli che contano sono sicuramente i 5 adulti, da soli sono maggioritari, se loro decidono una cosa quella è. Se loro sono apatici e non fanno niente, niente è. Il gruppo si regge su di loro, giustamente. Se vogliono, hanno forze a sufficienza per occuparsi di tutti nel gruppo, basta che ognuno di loro dedichi attenzione a un bambino, o al giovane, o a un vecchio. La responsabilità di come vanno le cose dunque è più loro che degli altri.

I vecchi, i bambini e il giovane se si uniscono valgono numericamente tanto quanto gli adulti, possono proporre qualcosa anche loro. Il problema è che faticano ad andare d’accordo e a considerarsi l’un l’altro. Soprattutto il giovane.

Normalmente il gruppo concentra tutta l’attenzione e gli sforzi  sui bambini, è sensato? In fondo sono solo 2. Perché non pensare qualcosa per gli altri 8? Anche perché se i 2 bimbi sono super seguiti, poi appena diventano grandi nessuno li segue più… come si sentiranno? Che fine faranno?

Il giovane è un ex-bambino super seguito, ma non è ancora adulto per contare qualcosa. E’ lasciato un po’ a sè. I 5 adulti faticano a rapportarsi con lui, non accettano le sue critiche perché non è ancora grande, ma non possono più trattarlo da bambino.

I vecchi sono tanti quanti i bambini, starebbero anche bene insieme. Ma i 5 adulti sono impegnatissimi e spesso non hanno tempo di farli incontrare.

L’immigrato è un po’ solo, si sente di dover contare solo sulle sue forze e fatica ad inserirsi con gli altri 9.

Quello che vive da solo è più libero e indipendente sicuramente, ma è anche più solo e se gli altri 9 non sono attenti… fa fatica.

I 2 bimbi vanno a scuola, il giovane si interroga, i 5 adulti fanno, i 2 vecchi ricordano. Ma tutti hanno bisogno di dedicarsi anche ad altro rispetto alla loro inclinazione naturale. Quindi o si aiutano, parlano, si ascoltano, stanno attenti l’uno all’altro o il gruppo non sta in piedi.

Come vedete questo gruppo?

——————–

Il gruppo è la popolazione di Sesso (RE), i numeri sono i dati percentuali emersi dallo studio del progetto Vivere a Sesso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...