Brasil/CINEMA

Linha de passe – Quattro ragazzini cresciuti nella disperazione e nel degrado di una favelas brasiliana, sognano di poter emergere dalla miseria e da quella condizione che non permette di vivere a pieno la vita…

.

.

L’anno in cui i miei genitori andarono in vacanza (O ano em que meus pais saíram de Férias) – 1970. L’unico grande sogno di Mauro, un bambino di 12 anni é vedere il Brasile vincere il campionato del mondo per la terza volta, ma la tranquilla esistenza di Mauro viene all’improvviso movimentata dalla frettolosa partenza per delle “vacanze” dei genitori, che decidono di lasciarlo di fronte alla casa del nonno, non sapendo che questi é morto poco tempo prima. La partenza dei genitori di Mauro in realtà é legata al loro attivismo politico, per il quale sono ricercati dal governo brasiliano. Il bambino si trova così ad affrontare da solo una situazione del tutto nuova e forse più grande di lui…

City of God – La città di Dio (Cidade de Deus) / Trasposizione cinematografica dell’omonimo libro di Paulo Lins che racconta lo sviluppo del crimine organizzato nei sobborghi di Rio De Janeiro tra la fine degli anni ’60 e inizi anni ’80.

.

.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...