Viaggio in onibus

29.07.10 – Ipirà

Agora é tempo de ser igreja, caminhar juntos, participar.

Siamo in camera, al CTL (centro di formazione per i leader di comunità) di Ipirà. Giorno di viaggio, in poltrona su onibus, super comodo. Alla mattina aggressione in spiaggia a Salvador. La colazione col cous cous di miglio, papaya e banana… è già indimenticabile. (…) Abbiamo visto le multinazionali a Feira de Santana, due megastabilimenti Nestlé. La Chiesa di Ipirà ha i neon blu, come in Calabria.

C’è molta più terra che da noi, ma la gente lotta per la proprietà della terra. Contraddizioni. Il salario minimo è aumentato… ma chi lo riceve?

Molti leader di comunità sono donne… forse bisognerebbe considerare una riflessione seria sul sacerdozio femminile. Le comunità si fondano sulla parola di Dio e sulla comunità, non sul prete. E se si desse la possibilità di celebrare l’eucarestia alla comunità? Teologia della liberazione. Boa noite.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...