Il giorno del folclore

in festa per il giorno del folclore

mula sem cabeça

sexta – 20.08.10 – Andaraì

Cominciano i saluti, segno che appare un orizzonte di fine per questa nostra esperienza missionaria. Oggi è il giorno del folclore, e siamo andati con tutti i bimbi a fare una festa con spettacoli vari sulle leggende popolari. Una leggenda interessante è la “mula sem cabeça”… si narra che una donna che volle sposare un prete fu condannata ad essere un quadrupede con le fiamme al posto della testa. Evidentemente evento ricorrente al punto da generare una leggenda.

Altro dettagli significativo: l’amplificazione! Nulla, strade di polvere, maglie coi buchi… ma una cassa gigante con prolunga su una cariola non manca mai!! Giretto al quartiere alto, poi ho comprato un po’ di farinha che da noi non si trova. E due paia di havaianas al modico costo di 3 € l’uno… giusto per dare l’idea del rincaro che ci fanno in Italia.

Ogni gesto ora è per la nostra despedida… il che toglie la calma dell’ordinarietà, ma tant’è. Dacimar ha proposto la sua ontologia della conquista amorosa “alla brasiliana”… che può durare tra i 2 e i 4 secondi. Sento un po’ di stanchezza, e ora siamo ospiti a cena.

l'immancabile amplificazione

2 thoughts on “Il giorno del folclore

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...