FotografiaEuropea2011 – Gian Antonio Stella

Gian Antonio Stella

La signora Sarah Baartman fu esposta a Londra come venere ottentota, fu venduta a un francese e quando le sue esibizioni passarono di modi finì prostituta e morì probabilmente di sifilide. Il suo scheletro e i suoi genitali vennero esposti al museo sotto formalina. Mandela, divenuto presidente, chiese la restituzione dei resti. Nel 2002 fu sepolta in Sudafrica, dove ora è un’icona e la data dei suoi funerali è diventata la festa della donna africana. – Questo dimostra che ogni paese ha bisogno di epopee, di riconoscersi in qualcosa, di miti fondativi. Noi abbiamo il risorgimento e l’emigrazione… li abbiamo buttati via.

Almeno 4 milioni di italiani sono stati clandestini. A New Orleans 20 mila persone assaltarono il carcere della contea per tirar fuori 11 italiani e ucciderli.

Sul risorgimento si facevano le raccolte di figurine. Ora nelle scuole lombarde viene distribuita una pubblicazione finanziata dalla regione sulla storia della Lombardia a fumetti, dove c’è una vignetta di una galletto che fa il bardo… e canta: “we’re the padan cocks”… “siamo i c***i padani“.🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...