400 battute

Se hai 400 battute non una di più, e tre parole da usare non consecutivamente che sono SOLO, DIECI e RIGHE… ci potrebbe saltar fuori un racconto del genere.

– – –

Al Cotton Club

Quello nell’angolo è uno Steinway maxi-coda, sì. Probabilmente è per quello che il suono è buono, o forse è perché sta suonando Thelonious. Il pezzo è suo, piano solo. No, lascialo stare, quando suona non vuol esser disturbato. Certo, le dieci ragazze in abito lungo son qui per lui.

Proprio così, gli piace quella con l’abito a righe, si capisce da come suona. Quelle righe sono il suo pentagramma.

2 thoughts on “400 battute

  1. Vai ti ci vedo come scrittore errante, tipo il protagonista di limitless ovviamente prima della pillola🙂

  2. Aspetto il romanzo.. come dicevamo l’altro giorno: c’è sempre un momento nella vita in cui una persona si chiede se valga la pena scrivere un romanzo. Ora devi solo risponderti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...