400 battute_06

Sempre 400 battute e due parole da usare non consecutivamente: UGUALI, LIBERI.

– – –

Ultime parole

Siete liberi di non credermi, ma ero un brav’uomo.

Quel che ho fatto, non dipende solo da me. Avete lo sguardo basso, ho fatto quel che voi non avete il coraggio di fare. Bisogna esser lucidi per farlo, folle è chi dice il contrario.

Mi avete tolto il futuro, detto che non siamo uguali. Reggi queste parole tra le dita. Sono le mie ultime, fumo una sigaretta e vado verso quel che mi hai preparato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...