XX – Bamboo e frontiera

bambooStamattina troviamo il treno di bamboo e ci facciamo un giro, sulle rotaie, componibile di pianale-cinghia-motore, attraverso la giungla sudando nell’aria tra cavallette d’erba intrecciata.

Poi arriviamo al confine, a piedi attraversiamo il ponte, visto di uscita dalla Cambogia. Ore di fila per avere il visto d’ingresso in Thailandia, come immigrati in direzione Bangkok.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...